Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Gravi scontri a Roma, nei pressi di Piazza Indipendenza, dove gli agenti hanno caricato gli operai delle Acciaierie Ast di Terni, i quali erano diretti al Ministero dello Sviluppo Economico. Quattro manifestanti sono finiti in ospedale. Per la questura si è trattato di un’azione di contenimento, perchè i lavoratori volevano occupare la stazione Termini. Per Landini, segretario della Fiom, la risposta delle forze dell’ordine è del tutto inadeguata e commenta l’accaduto chiedendo un incontro con il Ministro e il capo della Polizia: “Hanno caricato gli operai! Il ministro e il capo della polizia devono spiegare quello che è successo”. Una grave condanna all’accaduto arriva anche dalla Camusso, leader della Cgl. Occorre fare chiarezza per capire da chi è partito l’ordine, rivolto agli agenti, di caricare i lavoratori. (M.I.) ‪

 

RedazioneDirettoInchiestePoliticaacciaierie Ast,acciaierie di Terni,Ministero dello sviluppo economico,roma,scontriGravi scontri a Roma, nei pressi di Piazza Indipendenza, dove gli agenti hanno caricato gli operai delle Acciaierie Ast di Terni, i quali erano diretti al Ministero dello Sviluppo Economico. Quattro manifestanti sono finiti in ospedale. Per la questura si è trattato di un’azione di contenimento, perchè i lavoratori...