Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Beppe Grillo ha declinato l’invito del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a partecipare alla cerimonia per il suo giuramento. Hanno preso parte all’evento tutte le forze politiche, inclusi i rappresentanti del Movimento 5 Stelle in Parlamento e il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi -anch’egli invitato personalmente da Mattarella.- Grillo ha rivolto al neo eletto Presidente della Repubblica i propri auguri: promuovere leggi in difesa dei più deboli; ribadire le posizioni della Corte Costituzionale sull’illegittimità della legge elettorale; combattere il legame che unisce forze politiche e criminalità; ripristinare la centralità del Parlamento (rappresentativo dei cittadini); esprimere la sua solidarietà al pm di Palermo Nino di Matteo; promuovere un riordino del sistema informativo pubblico per garantire un’informazione indipendente; essere ricordato alla fine del suo incarico con lo stesso entusiasmo che ha accompagnato la sua elezione. Grillo ha chiesto infine al Presidente un incontro per discutere del reddito di cittadinanza, proposta politica del Movimento 5 stelle.

 

RedazioneDirettoPoliticaBeppe Grillo,elezione Sergio Mattarella,Sergio MattarellaBeppe Grillo ha declinato l’invito del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a partecipare alla cerimonia per il suo giuramento. Hanno preso parte all’evento tutte le forze politiche, inclusi i rappresentanti del Movimento 5 Stelle in Parlamento e il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi -anch’egli invitato personalmente da Mattarella.-...