Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

soruRenato Soru -fondatore di Tiscali e della società Andalas Ldt- a causa di una condanna a tre anni per evasione fiscale, si è dimesso dalla carica di Segretario del Partito Democratico in Sardegna, mandato che ricopriva dal 2014, dopo essere stato militante nei DS prima e nel PD poi e dopo aver ricoperto, in passato, anche la carica di Presidente della Ragione Sardegna. La sentenza di colpevolezza è stata emessa dalla giudice Sandra Lepore, del tribunale di Cagliari, perché Soru ha evaso almeno 2 milioni e mezzo di euro, cifra per la quale è stato disposto anche il sequestro immediato. Dovrà scontare tre anni di pena, non potrà fare il manager per due anni e sempre per due anni è interdetto dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese, dalle funzioni di rappresentanza e assistenza in materia tributaria, da qualsiasi contrattazione  con la pubblica amministrazione.

http://www.ildiretto.com/wp-content/uploads/2016/05/soru.jpghttp://www.ildiretto.com/wp-content/uploads/2016/05/soru-150x150.jpgRedazioneDirettoPoliticaevasione,Italia,Pd,politica,Renato Soru,SardegnaRenato Soru -fondatore di Tiscali e della società Andalas Ldt- a causa di una condanna a tre anni per evasione fiscale, si è dimesso dalla carica di Segretario del Partito Democratico in Sardegna, mandato che ricopriva dal 2014, dopo essere stato militante nei DS prima e nel PD poi...