Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Malala Yousafzai, la giovane studentessa pachistana vincitrice del Nobel per la pace, ha espresso tutta la propria vicinanza al popolo canadese colpito dall’ attentato terroristico di matrice islamica,  che ha visto morire, tra gli altri, insieme a uno degli aggressori, anche il soldato di origini italiane Nathan Cirillo. “Tutti i miei pensieri e le mie parole sono per il popolo Canadese in questo triste momento”, ha dichiarato la ragazza che avrebbe dovuto ricevere la cittadinanza onoraria dal premier Canadese Stephen Harper. 

 

RedazioneDirettoPunti di vistaCanada,Malala Yousafzai,terrorismoMalala Yousafzai, la giovane studentessa pachistana vincitrice del Nobel per la pace, ha espresso tutta la propria vicinanza al popolo canadese colpito dall' attentato terroristico di matrice islamica,  che ha visto morire, tra gli altri, insieme a uno degli aggressori, anche il soldato di origini italiane Nathan Cirillo. “Tutti...