Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

potenzoni

La famiglia di Daniele Potenzoni, l’uomo scomparso nella metropolitana di Roma la scorsa estate, ha denunciato gli accompagnatori per abbandono d’incapace. Daniele era in gita a Roma con un gruppo organizzato e la famiglia si chiede come sia possibile portare dei disabili psichici in metropolitana, piuttosto che in pullman, in una città caotica come Roma e come sia possibile smarrire un uomo e non sapere che fine abbia fatto.

Nessuna traccia dell’uomo in tutti questi mesi, nonostante le forze dell’ordine anti terrorismo che presenziano in tutte le stazioni della metropolitana di Roma. La famiglia Potenzoni è disperata.

Che fine ha fatto Daniele? Ricordiamo che è disabile ma non pericoloso. Chiunque dovesse vederlo, è invitato a contattare subito 112 o 113.

http://www.ildiretto.com/wp-content/uploads/2016/03/potenzoni.jpghttp://www.ildiretto.com/wp-content/uploads/2016/03/potenzoni-150x150.jpgRedazioneDirettoInchiesteLa famiglia di Daniele Potenzoni, l'uomo scomparso nella metropolitana di‪ Roma la scorsa estate, ha denunciato gli accompagnatori per abbandono d'incapace. Daniele era in gita a Roma con un gruppo organizzato e la famiglia si chiede come sia possibile portare dei disabili psichici in metropolitana, piuttosto che in pullman, in una...