Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Fino al 30 Ottobre va in scena, al teatro Tordinona di Roma, in via degli Acquasparta 16, la commedia Non c’è più religione, scritta da Laura Girolami e diretta da Pietro De Silva, con Fabio Galadini, Cristina Pedetta e Francesco Guglielmi. La sceneggiatura è incentrata sulla caricatura dei topoi di genere e sulla derisione delle sovrastrutture psichiche. Sandra, una casalinga disperata, raggiunge, a sorpresa, un vecchio compagno di scuola, Paolo, ex pornodivo di successo, nella sua maison. Dall’incontro grottesco tra i due, nasce un botta e risposta dai ritmi comici cadenzati, in cui la bravura degli attori sopperisce a una scenografia povera ed essenziale. Il dialogo, tra aspettative, ansie e paure dei protagonisti, affronta con leggerezza il tema del coming out, che non è esclusivamente da ricondurre alla liberazione sessuale, ma vale in ogni ambito della vita. Come affermano Sandra e Paolo, per farla venire fuori, la verità non basta lasciarla intendere, bisogna dirla! Spettacolo consigliato per un’ora e mezza di relax, in cui la riflessione non appesantisce il pubblico e si lascia trovare dietro un sorriso. (M.I)

noncpreligione

http://www.ildiretto.com/wp-content/uploads/2016/10/ncpreligione.jpghttp://www.ildiretto.com/wp-content/uploads/2016/10/ncpreligione-150x150.jpgRedazioneDirettoEventicommedia,non c'è più religione,roma,teatroFino al 30 Ottobre va in scena, al teatro Tordinona di Roma, in via degli Acquasparta 16, la commedia Non c’è più religione, scritta da Laura Girolami e diretta da Pietro De Silva, con Fabio Galadini, Cristina Pedetta e Francesco Guglielmi. La sceneggiatura è incentrata sulla caricatura dei topoi di...