Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
paolina
Paolina

Questa cagnolina sta cercando qualcuno di realmente speciale: sei tu?

Ti raccontiamo la storia dall’inizio. Paolina è un meticcio, che vive con la sua famiglia umana in un paesino dell’entroterra Siciliano. Adora giocare in cortile con i piccoli e accoccolarsi ai piedi dei grandi. Un giorno, tutti iniziano a fare le valige. “C’è aria di partenza” pensa Paolina… “Chissà dove andremo”. Eppure, sente dentro che lei non si muoverà da là. Di solito, il suo istinto non sbaglia, le sensazioni che prova non le nascondono mai nulla, circa le intenzioni dei suoi umani. “Figurati se non mi portano con loro, io li seguirei in capo al mondo e dall’altra parte! Non li lascerei mai e loro non lascerebbero mai me, sono la mia famiglia!” Cerca di convincersi, ma il suo istinto non si è sbagliato. La famiglia di Paolina si trasferisce in un altro paese e nella nuova casa non è contemplato alcuno spazio per lei. Resta sola, nella veranda vuota e abbandonata. Trascorrono i giorni e un anziano, che abita non troppo distante e ha ricevuto l’incarico di andare a controllarla, le porta cibo e acqua. La storia va avanti per oltre due anni. 24 mesi sono un tempo interminabile per un cane, specie in quelle condizioni. Per Paolina nessuna coccola, nessun gioco, nessuna carezza. La sua famiglia non farà mai ritorno, non andrà mai a trovarla. Come se non bastasse, l’anziano signore che la tiene in vita, un giorno, purtroppo, muore. Paolina resta sola, completamente. Il suo mondo di sapori, odori e attenzioni umane non esiste più. Ha fame, ha sete. Ha paura, soprattutto. Guaisce, abbaia disperatamente, richiamando l’attenzione del vicinato. C’è chi le lancia pietre, ferendola mentre si trova nel cortile, i sassi le graffiano il muso. C’è poi chi s’intenerisce, vorrebbe aiutarla e le lancia acqua e cibo, per non farla morire. Tutto ciò che di Male e di Bene sanno fare gli umani la piccola lo prova sulla sua pelle. Passano i mesi e il terrore di Paolina aumenta, sembra destinato a non avere fine, finché un gruppo di volontari riesce a prenderla. Vedono attraverso il cortile che il suo maltrattamento ha raggiunto il culmine, la cagnetta è pelle e ossa e così s’introducono nella proprietà e la traggono in salvo. Nonostante abbia vissuto tanti mesi in totale abbandono e solitudine, Paolina non morde, non attacca nessuno, anzi è socievole, dolce e scodinzola, per ringraziare. Non ha contratto malattie, fortunatamente, ma è solo tanto, tanto sporca e denutrita. Le volontarie e i volontari che l’hanno salvata la puliscono e le danno da mangiare e da bere. Il veterinario le cura le ferite, procurate dalle pietre che le sono state lanciate e la rimette in sesto. Questa cagnolina è ancora giovane e ha tanto affetto da dare. Ora il lieto fine della storia puoi essere proprio tu!

Paolina è adottabile in tutta Italia, sta cercando una persona  davvero speciale, in grado di farle dimenticare l’abbandono e di darle tutto l’amore che merita. Una famiglia che non la lasci mai. I suoi ex proprietari l’hanno abbandonata per lunghissimo tempo, in quella casa, come fosse un oggetto inutile. Lei ora aspetta te, per cambiare la tua vita e la sua. Un animale salvato dall’abbandono è in grado di darti un amore immenso ed incondizionato. Non comprare un cane soltanto per la sua razza, non alimentare il commercio di questi splendidi esseri viventi. Adotta Paolina. Avrai diritto di darle un nuovo nome, oltre che una nuova vita, se vorrai.

Contatta direttamente l’associazione Tara Green World, scrivendo a: contatti@taragreen.it  e specifica nell’oggetto “Adozione Paolina”.

Se sarai così speciale da riuscire ad adottarla, inviaci anche i video e le foto, se ne avrai voglia. Saremo davvero felici di raccontare il lieto fine di questa storia! (M.I.)

http://www.ildiretto.com/wp-content/uploads/2016/06/canona.jpghttp://www.ildiretto.com/wp-content/uploads/2016/06/canona-150x150.jpgRedazioneDirettoPunti di vistaadozione cane,animali,Cani,no abbandono,storia veraQuesta cagnolina sta cercando qualcuno di realmente speciale: sei tu? Ti raccontiamo la storia dall'inizio. Paolina è un meticcio, che vive con la sua famiglia umana in un paesino dell’entroterra Siciliano. Adora giocare in cortile con i piccoli e accoccolarsi ai piedi dei grandi. Un giorno, tutti iniziano a fare le...