Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Il Roma Pride 2017 si è svolto con notevole partecipazione popolare e senza intoppi -nonostante l’allarme per il rischio attentati-. La storica parata nella Capitale, per i diritti GLBTQ, ha registrato, secondo gli organizzatori, circa settecentomila presenze.  Lo slogan di quest’anno è stato “Corpi senza confini” per sottolineare la volontà di “superare i confini ideologici e psicologici, che creano le barriere di omofobia, lesbofobia, transfobia”. Quindici carri hanno sfilato da piazza della Repubblica fino a piazza della Madonna di Loreto, dove il bus a due piani del Coordinamento Roma Pride è stato adibito a palco per gli interventi politici. Singoli, coppie, gruppi, famiglie con bambini e associazioni hanno colorato le strade di Roma, con striscioni e musica: dal Forte Prenestino, in coda al corteo, fino al Circolo Mario Mieli, che guidava in testa. Da una rappresentanza di omosessuali di Ama Roma ai Vigili del Fuoco, dalle Lesbiche, alle Femministe, ai Trans, al Muccassassina, fino alle minoranze religiose: il gruppo buddista Arcobalena; gli ebrei e i musulmani omosessuali. Presenti anche Agedo, l’Associazione dei Genitori di Omosessuali;  la CGL; l’ UNHCR (Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati);  l’Acea -che inondava d’acqua i partecipanti, nell’assolato pomeriggio romano-, oltre alla Protezione Civile. Diversi i carri delle aziende. Tante bandiere e gadget del Canada, Paese in cui sono pienamente garantiti i diritti civili di tutti i residenti GLBTQ. Non ha partecipato al Roma Pride la Sindaca Virginia Raggi, che il giorno successivo ha visitato via di San Giovanni in Laterano, per il party finale della Gay Croisette.  Unica pecca dell’amministrazione: non aver rimosso tutte le macchine in sosta, lungo il tragitto assegnato al corteo, il che, in diversi tratti di strada, ha causato strettoie alquanto pericolose -oltre a costituire un rischio evidente, in caso di attentati o caos-  ma fortunatamente tutto è andato nel migliore dei modi. (M.I.)

La Gallery del Roma Pride 2017

 

http://www.ildiretto.com/wp-content/uploads/2017/06/bandieraarcobaleno-1024x531.jpghttp://www.ildiretto.com/wp-content/uploads/2017/06/bandieraarcobaleno-150x150.jpgRedazioneDirettoEventiPunti di vistaGay Pride,roma,Roma Pride 2017Il Roma Pride 2017 si è svolto con notevole partecipazione popolare e senza intoppi -nonostante l’allarme per il rischio attentati-. La storica parata nella Capitale, per i diritti GLBTQ, ha registrato, secondo gli organizzatori, circa settecentomila presenze.  Lo slogan di quest’anno è stato “Corpi senza confini” per sottolineare la...